IT
FR
DE
La gamma completamente nuova Hyundai IONIQ
La gamma completamente nuova Hyundai IONIQ
10.01.2017

 

  • Prima auto al mondo a proporre tre motorizzazioni elettriche, rende accessibile a tutti la mobilità a basse emissioni e a emissioni zero
  • L’innovativa IONIQ offre ai clienti un’esperienza di guida priva di compromessi, un design elegante e una connettività d’avanguardia
  • Grazie alle caratteristiche di sicurezza attiva più recenti e al pacchetto di garanzia leader nel settore, la IONIQ regala serenità ai clienti
  • La IONIQ Hybrid e la IONIQ Electric sono già in vendita in Svizzera.
  • Il lancio sul mercato della IONIQ Plug-in segue nel corso del 2017.

 

La Hyundai IONIQ è la prima auto al mondo a offrire tre motorizzazioni in parte o del tutto elettriche. La gamma che include la IONIQ Hybrid, la IONIQ Electric e la IONIQ Plug-in renderà accessibile a tutti la mobilità a basse e a zero emissioni. L’approccio innovativo di Hyundai Motor propone un design e un’esperienza di guida privi di compromessi, connettività d’avanguardia e caratteristiche di sicurezza con un pacchetto di garanzia accresciuta, leader nel settore.

 

La Hyundai IONIQ rappresenta un punto di svolta fondamentale nella strategia di sostenibilità di Hyundai Motor e concretizza il nuovo pensiero della marca avvalendosi di nuove tecnologie innovative. Oltre a ciò amplia la gamma di modelli a emissioni zero che include già la prima auto a celle a combustibile al mondo prodotta in serie: la ix35 Fuel Cell.

 

Thomas A. Schmid, Chief Operating Officer di Hyundai Motor Europe: «Hyundai Motor possiede una comprovata esperienza in motorizzazioni elettriche ad es. la nostra pionieristica auto elettrica ix35 Fuel Cell e vari modelli ibridi e ibridi plug-in venduti in tutto il mondo. Con il lancio della IONIQ, il nostro primo modello dedicato, ci posizioniamo come unico costruttore di auto che produce veicoli ibridi, elettrici, ibridi plug-in e a idrogeno.»

 

IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in montano entrambe il nuovo motore a benzina a quattro cilindri Kappa 1.6 GDI a iniezione diretta, con un rendimento termico leader della categoria pari al 40 per cento, che eroga 105 CV e 147 Nm di coppia. Il motore è stato adattato per l’impiego nel sistema ibrido ed è accoppiato al cambio a doppia frizione a sei rapporti caratterizzato da una risposta diretta e da passaggi di marcia fluidi. Ne risulta un’esperienza di guida più dinamica che distingue la IONIQ dalla concorrenza.

 

Il motore elettrico del sistema permette una guida puramente elettrica ed eroga una coppia istantanea, mentre l’assetto con sospensione posteriore multilink accresce notevolmente le dinamiche di guida.

 

Alimentato da una batteria litio-ione polimero di 1,56 kWh posizionata sotto i sedili posteriori, il motore elettrico della IONIQ Hybrid eroga 32 kW (43,5 CV) con una coppia massima di 170 Nm. Accoppiato al motore 1.6 GDI, il sistema ibrido genera una potenza complessiva di 103,6 kW (141 CV) con 265 Nm di coppia e accelera fino alla velocità massima di 185 km/h con un consumo contenuto di appena 3,4 l/100 km ed emissioni di CO2 di appena 79 g/km (ciclo misto).

 

I conducenti che scelgono IONIQ Plug-in possono contare su un’autonomia stimata di circa di più di 50 chilometri puramente in elettrico, alimentata dalla potente batteria litio-ione polimero di 8,9 kWh. Il motore elettrico di 45 kW (61 CV), abbinato al motore Kappa IONIQ Plug-in a quattro cilindri 1.6 GDI mira emissioni di CO2 auspicate di solo 32 g/km.

 

La IONIQ Electric offre un’autentica e-mobilità con una batteria litio-ione polimero di 28 kWh e un’autonomia di 280 km (misurazione secondo il nuovo ciclo di guida europeo, NEDC) con un consumo di elettricità di solo 11,5 kWh/100 km. Immediatamente disponibile, la coppia massima di 295 Nm è erogata dal motore elettrico dotato di una potenza massima di 88 kW (120 CV), trasmessa alle ruote dalla trasmissione a singolo rapporto. La velocità massima è di 165 km/h.

 

Jochen Sengpiehl, vice presidente Marketing di Hyundai Motor Europe: «Miriamo a diventare una delle marche leader in Europa per i veicoli elettrici e ad essere tra i primi tre nei segmenti ibrido, elettrico e ibrido plug-in. La IONIQ ci permette di rendere democratica l’elettromobilità, rendendola più accessibile per tutti. Ci rivolgiamo a un nuovo gruppo di clienti che condivide la nostra filosofia e attitudine e che abbiamo definito generazione IONIQ. Noi, come loro, crediamo nella tecnologia e abbiamo creato l’unica vettura che offre la scelta tra tre motorizzazioni elettrificate. Siamo certi di proporre la migliore auto ecologica in Europa, con la migliore garanzia, la migliore autonomia e completamente equipaggiata a un prezzo molto concorrenziale. Il tutto senza scendere a compromessi in fatto di design, piacere di guida e funzioni di connettività moderne. Un’automobile davvero driven by emotion (guidata dalle emozioni).»

 

Tutte le versioni propongono una silhouette fluida e aerodinamica con un coefficiente di resistenza aerodinamica tra i migliori della categoria pari a 0,24, perfettamente in armonia con le linee e le superfici morbide che caratterizzano il profilo della IONIQ.

 

La forma esterna fluida e gli incavi che permettono all’aria di fluire naturalmente enfatizzano le linee e i volumi aerodinamici della carrozzeria.

 

Il design elegante di IONIQ è già stato premiato con il prestigioso Red Dot Design Award 2016 nell’ambita categoria Automobili ed è pertanto la sesta Hyundai in tre anni a essere insignita del Red Dot Award.

 

In Svizzera la IONIQ ha subito colto un successo che nessun’altra marca e nessun altro modello era riuscito a conseguire in precedenza: in qualità di modello completamente nuovo e con un nome assolutamente nuovo, ha conquistato due podi nell’ambito               dell’ «Auto Svizzera dell’anno 2017»: il terzo posto nella categoria principale e il secondo posto nella categoria «auto più verde della Svizzera». In entrambe le categorie è al primo posto tra le auto a propulsione elettrica o a propulsione elettrica assistita.

 

Accenti di tonalità blu o argento (in base al colore esterno) mettono in risalto elementi specifici dell’esterno e dell’interno di IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in e creano un’immagine estetica coerente e armoniosa. Ispirandosi alla caratteristica del rame quale conduttore di elettricità, la IONIQ Electric sfoggia esclusivi accenti in tonalità rame che richiamano l’idea di elettricità che scorre attraverso l’abitacolo dell’auto.

 

La gamma IONIQ valorizza l’esperienza di guida del cliente con connettività d’avanguardia quali Android Auto, Apple Car Play e servizi Tom Tom LIVE, nonché con la ricarica senza filo per il cellulare. Il piacere di guida è inoltre arricchito dalle funzioni digitali del quadro strumenti con schermo TFT da 7 pollici che visualizza tutte le informazioni importanti per il conducente.

 

Il pacchetto di sicurezza completo e innovativo che comprende la frenata d’emergenza automatica, l’assistenza al mantenimento di corsia, il rilevatore dell’angolo morto, l’allerta traffico trasversale posteriore e il regolatore di velocità con controllo della distanza garantisce il massimo livello di sicurezza a tutti gli occupanti.

Tutte le versioni IONIQ saranno disponibili con un pacchetto di garanzia leader nel settore che propone la garanzia Hyundai, unica nel suo genere, di cinque anni senza limiti di chilometraggio sulla vettura nonché otto anni e 200 000 km sulla batteria ad alta tensione. Inoltre all’acquisto di una nuova IONIQ Hybrid oppure IONIQ Electric, i concessionari ufficiali Hyundai in Svizzera assicurano il servizio gratuito per 3 anni o 50’000 km.

 

Design

Efficienza e tecnologia

 

Il design della gamma IONIQ di Hyundai Motor si basa su due principi fondamentali: efficienza e tecnologia, combinati per infondere all’auto un aspetto esclusivo che guarda al futuro. Durante l’intera fase di sviluppo, gli ingegneri e i designer Hyundai hanno lavorato fianco a fianco per far evolvere insieme forma e funzione.

 

Questo approccio è stato recentemente riconosciuto dalla giuria di Red Dot. Il design evolutivo di IONIQ è stato premiato con il Red Dot Design Award 2016 nell’ambita categoria autovetture. IONIQ introduce nuove possibilità nello stile futuro di Hyundai Motor con la sua forma pulita dettata dall’aerodinamica e con linee e superfici raffinate ed essenziali che esaltano la silhouette simil-coupé.

 

Design degli esterni

La forma elegante degli esterni si ispira al principio di efficienza aerodinamica, in una perfetta fusione di linee e superfici morbide. I pannelli esterni sono stati progettati per flettersi, aumentando così ulteriormente l’aerodinamicità. Tale peculiarità, insieme a varie altre soluzioni smart, consentono alla gamma IONIQ di conseguire un coefficiente aerodinamico di 0,24, un risultato leader nel settore.

 

Oltre all’aerodinamica di IONIQ, altri dettagli di design contribuiscono a distinguere le versioni Hybrid, Plug-in ed Electric da tutte le altre auto, conferendo loro una identità esclusiva.

 

IONIQ Hybrid

La parte anteriore di IONIQ Hybrid è caratterizzata dai fari Bi-xenon, racchiusi nella cornice a forma di C delle luci di posizione a LED. La versione standard propone dei proiettori sferici. La griglia frontale esagonale tipica di Hyundai Motor e le luci diurne a LED disposte a C verticale esaltano ulteriormente la purezza delle linee dell’auto.

 

Le 8 tinte disponibili per gli esterni della IONIQ Hybrid e Plug-in sono Phantom Black, Polar White e Platinum Silver, oltre all’Aurora Silver. Sono inoltre disponibili Iron Gray, Marina Blue e Phoenix Orange, Demitasse Brown.

 

La IONIQ Hybrid è proposta con ruote dedicate a due colori da 15 pollici. In qualità di accessori, sono disponibili le ruote complete con cerchi in lega da 16 pollici (pneumatici invernali) o da 17 pollici (pneumatici estivi).

L’elegante linea blu o argento sotto i paraurti anteriore e posteriore è una caratteristica stilistica comune di IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in. I colori della carrozzeria Marina Blue e Phoenix Orange sfoggiano questo elemento in argento, mentre tutti gli altri propongono una linea blu.

 

IONIQ Plug-in

IONIQ Plug-in si differenzia dalla versione Hybrid per i fari a LED e le ruote di 16 pollici dedicate, conservando in comune con Hybrid dettagli di design generali quali la griglia esagonale e le luci di marcia diurna a LED verticali a forma di C. Naturalmente la versione Plug-in ha uno sportello aggiuntivo per la presa di ricarica sul parafango anteriore sinistro.

 

IONIQ Electric

Ciò che contraddistingue da subito IONIQ Electric è la parte frontale: non essendo necessario il sistema di raffreddamento del motore, la griglia può lasciare il posto a una superficie liscia ed elegante in True Gray o Shine Gray con il colore carrozzeria Polar White.

 

La versione totalmente elettrica della gamma IONIQ presenta fari anteriori a LED e una combinazione di fari posteriori che conferiscono una chiara identità all’auto vista posteriormente. Il carattere elettrico di questo modello è esaltato dalla linea in color rame, che richiama il materiale conduttore, sotto al paraurti posteriore e sotto al paraurti anteriore.

 

Per le tinte di carrozzeria Marina Blue, Phoenix Orange e Blazing Yellow, gli accenti decorativi sono in argento.

 

L’opzione Blazing Yellow è disponibile esclusivamente su IONIQ Electric, mentre Iron Gray, Demitasse Brown possono essere scelti solo su Hybrid e Plug-in.

 

Design degli interni

Così come per gli esterni, anche l’interno di IONIQ esprime perfettamente la visione futuristica di questa auto. Con IONIQ si è definito un concetto di «high-tech purificato», che ha dato vita ai raffinati interni di questa gamma.

 

Nell’abitacolo, un tema ordinato, liscio ed elegante si sposa con un sentimento di calore ed accoglienza emanato dagli spazi. Notevole inoltre l’efficiente utilizzo degli spazi e l’approccio logico e strutturato alla disposizione dei comandi. I materiali per gli interni sono stati scelti in modo ecologico e ragionato, per trasmettere un sentimento di leggerezza, eleganza, purezza.

 

 

Esclusivo tema cromatico blu

IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in offrono due colori a scelta per gli interni: Lava Stone (nero, con rivestimenti dei sedili in tessuto o pelle) o Afternoon Breeze (con rivestimenti dei sedili in pelle). L’interno nero è abbinato a esclusivi profili blu per i sedili e a ulteriori elementi di design blu sulla plancia. Questi includono: una linea blu metallico che corre sotto al cruscotto, tra le manopole di regolazione dell’aria condizionata, attorno alle bocchette dell’aria sulla consolle centrale, alla schermata di navigazione audio e alle prese d’aria laterali, nonché attorno al pulsante di avviamento. Un’altra decorazione è presente sulla parte inferiore del volante. Chi sceglie la tonalità beige come colore principale per l’interno avrà gli elementi decorativi bianchi.

 

Il rame, simbolo dell’elettricità

All’interno di IONIQ Electric, rigorosamente nero, i motivi decorativi in rame, disponibili esclusivamente su questo modello, creano l’impressione di un flusso di elettricità che scorre attraverso tutta l’auto.

 

Questi elementi sono coordinati ai sedili e disponibili anche in bianco in base al colore della carrozzeria: Polar White, Phantom Black, Platinum Silver e Aurora Silver sfoggiano accenti interni color rame, mentre Marina Blue, Phoenix Orange e Blazing Yellow avranno accenti interni bianchi.

 

 

Motorizzazioni

Potere di scelta al cliente

 

Tutti i modelli di trasmissione della gamma IONIQ sono stati sviluppati per garantire la massima efficienza energetica senza compromettere le prestazioni di guida, e rappresentano un impegno senza compromessi verso una mobilità più pulita. Il potere di scelta per i futuri conducenti di una IONIQ non ha eguali.

 

IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in, per rompere gli stereotipi dell’ibrido

IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in sono entrambi equipaggiati con il nuovo Kappa 1.6 GDI benzina a iniezione diretta, un motore quattro cilindri con efficienza termica del 40% leader nella categoria, che eroga una potenza di 105 CV e coppia di 147 Nm. Il motore è stato adattato alla applicazione ibrida e combinato con una trasmissione a doppia frizione e sei rapporti, per una esperienza di guida più dinamica che distingue IONIQ dalla concorrenza.

 

Il motore elettrico di IONIQ Hybrid eroga 32 kW (43,5 CV) con una coppia massima di 170 Nm, alimentato da una batteria ai polimeri agli ioni di litio con una capacità di 1,56 kWh, posizionata sotto ai sedili posteriori. In combinazione con il motore 1.6 GDI, IONIQ Hybrid eroga 103,6 kW (141 CV) e una coppia fino a 265 Nm, con accelerazione massima fino a 185 km/h consumando appena 3,4 l/100 km ed emettendo soli 79 g/km di CO2 (in combinato). Il motore elettrico consente a IONIQ Hybrid di operare in modalità elettrico puro fino a 120 km/h.

 

Chi sceglie IONIQ Plug-in può contare su circa 50 chilometri stimati di guida elettrica pura, alimentata dalla potente batteria ai polimeri agli ioni di litio da 8,9 kWh. Abbinato al quattro cilindri Kappa 1.6 GDI, il sistema propulsivo eroga una potenza di 103,6 kW        (141 CV). L’obiettivo a livello di emissioni di CO2 è di solo 32 g/km, un valore molto basso.

 

Trasmissione a sei rapporti dual-clutch – Reattività garantita

IONIQ Hybrid e IONIQ Plug-in presentano entrambe una trasmissione dual-clutch a sei rapporti (6DCT), che vanta un’efficienza di trasferimento leader di categoria, grazie all’uso di cuscinetti a attrito ridotto e olio di trasmissione a bassa viscosità. In questo modo, raggiungono un mix unico di prestazioni di guida ed efficienza dei consumi di carburante. I rapporti di trasmissione, sapientemente distribuiti, combinati con una strategia intelligente del cambio di rapporto, consentono un passaggio fluido da una marcia all’altra.

Sia il modello Hybrid che quello Plug-in sfruttano il 6DCT per offrire una esperienza di guida coinvolgente e per gestire al meglio le tecnologie elettrica e a combustione, offrendo una guida sportiva e divertente. È proprio questo aspetto che le distingue da altre auto ibride e plug-in, spesso criticate per la loro accelerazione «a elastico».

 

Per aumentare l’efficienza del consumo di carburante o le prestazioni di guida dinamica, il conducente può scegliere tra le modalità SPORT oppure ECO. La funzione SPORT mantiene più a lungo le marce basse e combina la potenza erogata dai motori elettrico e a benzina per restituire prestazioni ottimizzate. In questa modalità il quadro strumenti digitale cambia trasformandosi in un tachimetro rotondo attorniato da un contagiri in stile analogico e mostrando i giri del motore su sfondo rosso. In modalità ECO, il motore 6DCT ottimizza la selezione delle marce per risparmiare carburante, passando in anticipo alle marce più alte e garantendo risparmi leader di categoria, mentre il display TFT delle informazioni simula il tradizionale ago del tachimetro.

 

I componenti della trasmissione sono stati progettati per essere compatti e altamente efficienti. Il peso extra combinato della tecnologia plug-in e ibrida quindi comporta solo un aumento minimo del peso di IONIQ, ma ne aumenta in modo importante l’efficienza.

 

Motore elettrico compatto alimentato da batteria ai polimeri agli ioni di litio

La potenza elettrica per i modelli Hybrid e Plug-in, nonché per il modello Electric, è generata tramite un motore sincrono a magneti permanenti, i cui componenti sono stati ottimizzati, riducendo lo spessore degli elementi chiave (lamiera di acciaio elettrico) fino al 10% e adottando un cavo in rame di sezione rettangolare per diminuire la perdita di sezione del conduttore.

 

Hyundai Motor ha deciso di utilizzare un pacco batterie ai polimeri agli ioni di litio per IONIQ Hybrid, IONIQ Plug-in Hybrid e IONIQ Electric – invece delle batterie al nichel-idruro metallico. Questa tipologia offre una minore sensibilità di memoria, una eccellente efficienza di carica e scarica, e un’erogazione massima eccezionale.

 

È stata inoltre dedicata grande attenzione al posizionamento delle batterie su IONIQ Hybrid, collocate sotto ai sedili posteriori, per offrire il massimo dell’usabilità dell’abitacolo e una capacità di carico da 550 litri (VDA 213) a 1᾽505 litri (VDA 214) con sedili posteriori ribaltati. Il bagagliaio della IONIQ Electric ha una capacità minima di 455 litri (secondo VDA 213) fino a una massimo di 1’410 litri (VDA 214).

 

All-electric, all-star

IONIQ Electric offre mobilità elettrica pura attraverso una batteria ai polimeri agli ioni di litio da 28 kWh per una autonomia di 280 km (misurazione secondo il nuovo ciclo di guida europeo, NEDC) con un consumo di elettricità di appena 11,5 kWh/100 km. La coppia istantanea disponibile di 295 Nm è erogata dal motore elettrico, che ha una potenza massima di 88 kW (120 CV) attraverso una trasmissione a singolo rapporto capace di raggiungere un’accelerazione di 165 km/h.

 

Il sistema shift-by-wire, esclusivo di IONIQ Electric, consente di cambiare la modalità di guida tramite la semplice pressione di pulsanti. Inoltre, elimina lo spazio necessario all’alloggiamento della tiranteria di un normale cambio meccanico, offrendo così maggior spazio per riporre oggetti nella parte anteriore dell’abitacolo. La trasmissione Single Speed Reducer accelera in modo automatico e fluido e può operare nelle modalità NORMAL ed ECO per migliorare l’efficienza o le prestazioni di guida. Inoltre IONIQ Electric propone i comandi al volante per controllare la frenata rigenerativa a quattro stadi e regolarla in base alle esigenze del conducente in decelerazione e frenata.

 

IONIQ Electric propone inoltre il freno di stazionamento elettronico (EPB) azionabile premendo un semplice pulsante, mentre il caricatore a induzione per i cellulari è comodamente posizionato accanto ai pulsanti shift-by-wire.

 

La IONIQ Electric può essere ricaricata presso un caricatore rapido a corrente continua (CC) fino a max. 50 kW. Con un caricatore rapido CC di 50 KW la ricarica della batteria fino all’80% dura circa 30 minuti. Presso una stazione di ricarica pubblica a corrente alternata (CA), la IONIQ Electric può essere ricaricata con 3,7 kW, 16 ampere. Il tempo di ricarica è di 6-8 ore. In caso di emergenza, un sistema di ricarica ICCB (integrated in-cable control box) consente inoltre di ricaricare IONIQ con una normale presa domestica in corrente alternata (AC).

Sull’auto, la presa è ubicata là dove si trova normalmente il portello della benzina.

 

Progettazione e tecnologia avanzate

Per un’auto che si distingue da tutte le altre

 

Gli ingegneri di IONIQ si sono concentrati non solo sulla massima efficienza del powertrain di ogni modello, ma anche nel creare auto all’avanguardia nel design, nel comfort e nell’infotainment. L’applicazione delle più recenti tecnologie e tecniche ingegneristiche a queste aree aumenta il richiamo di IONIQ e ne eleva lo status.

 

Aerodinamica avanzata

La silhouette di IONIQ in stile coupé, elegante e semplice, e le linee di contorno accuratamente battute, favoriscono una gestione efficienze del flusso d’aria. Altre applicazioni, come i deflettori delle ruote anteriori, lo spoiler e il diffusore posteriori, le modanature laterali sottoporta e un design a ruota chiusa contribuiscono a una buona efficienza aerodinamica della vettura. Inoltre, Hybrid e Plug-in sono dotate di un flap attivo sulla griglia anteriore, azionabile in tre posizioni, mentre il modello Electric presenta una superficie chiusa ed elegante al posto della griglia.

 

Condizionamento dell’aria intelligente ed efficiente

Per fornire una temperatura ambiente piacevole, confortevole e rinfrescante nelle auto senza sprecare inutili quantità di energia, il climatizzatore di IONIQ può essere impostato su una modalità di funzionamento efficiente. Grazie al ricircolo ottimizzato dell’aria interna durante il condizionamento o riscaldamento dell’aria, le perdite di ventilazione possono essere ridotte al minimo, con un conseguente aumento dell’efficienza del sistema. Inoltre, la climatizzazione dual-zone può essere impostata su modalità «solo conducente», riducendo così il carico sull’impianto di condizionamento e riscaldamento.

 

Materiali eco-compatibili per uno spazio interno essenziale e sostenibile

Una peculiarità di IONIQ, è l’impiego, realizzato per la prima volta da Hyundai, di materiale riciclato ed ecologicamente sensibile. Il rivestimento degli sportelli, ad esempio, è realizzato in plastica riciclata combinata con legno in polvere e pietra vulcanica. Tale materiale offre la stessa qualità estetica.

 

L’aspetto morbido al tocco e più naturale si ottiene grazie all’uso ridotto di prodotti a base di petrolio. Questo approccio è stato esteso ad altre aree dell’auto. Materie grezze estratte dalla canna da zucchero sono in parte applicate al rivestimento del cielo dell’abitacolo e del pavimento, per migliorare la qualità dell’aria all’interno dell’auto e la riciclabilità dei suoi componenti. Per ottenere gli eleganti colori metallici sono state invece utilizzate vernici a base di ingredienti rinnovabili estratti dall’olio di semi di soia.

Quadro strumenti digitale

IONIQ è equipaggiata con, pannello TFT ad alta risoluzione e di nuova generazione da 7 pollici. Con una risoluzione di 1280 x 720 pixel, è in grado di visualizzare tutti i tipi di strumenti di rilevamento (tachimetro, ECO, stato di carica, carburante, ecc). In base alla modalità di guida selezionata, il colore di sfondo e gli strumenti vengono adattati per offrire le informazioni più rilevanti, e per creare un’atmosfera rilassata, oppure sportiva. In modalità SPORT il display mostra un tachimetro digitale contornato da un contagiri in stile analogico, che mostra il regime motore su sfondo rosso.

 

Navigazione e connettività

Per rispondere agli stili di vita dei clienti, IONIQ è equipaggiata con funzioni di infotainment e connettività allo stato dell’arte. I clienti possono scegliere tra il sistema audio di qualità montato di serie con schermo tattile LCD da 5 pollici e telecamera di retromarcia integrata, connettività Bluetooth e funzione My Music o il sistema di navigazione opzionale di nuova generazione con schermo tattile da 8 pollici abbinato al sistema audio surround di alta qualità Infinity dotato di 7 altoparlanti, subwoofer e amplificatore esterno. Per chi desidera connettere lo smartphone con il sistema di navigazione con schermo da 8 pollici, IONIQ propone entrambi i sistemi Apple CarPlay e Android Auto per la prima volta in un modello Hyundai in Europa.

 

Entrambi i sistemi consentono agli utenti di collegare i propri dispositivi per gestire musica, telefono o le funzioni di navigazione sullo schermo. La connettività consente ai conducenti e ai passeggeri di collegarsi senza perdere la concentrazione sulla strada. Per garantire che i dispositivi mobili degli occupanti siano sempre carichi, IONIQ è dotata di un piano di ricarica wireless induttivo (Qi standard). Il nuovo sistema di navigazione di IONIQ viene offerto con un abbonamento di sette anni ai servizi TomTom LIVE. TomTom LIVE Services offre informazioni aggiornate in tempo reale: condizioni meteo, traffico, autovelox e ricerche online per punti di interesse.

 

Riduzione del peso

Una delle questioni più importanti che ha accompagnato tutto il processo di sviluppo di IONIQ ha riguardato il peso, che doveva essere ridotto senza compromettere l’obiettivo di ottenere un’auto confortevole e piacevole da guidare. Gli ingegneri IONIQ hanno quindi scelto l’alluminio per il cofano e il portellone posteriore, riducendo il peso di 12,4 kg rispetto all’acciaio convenzionale, e senza svantaggi relativi a rumori o vibrazioni. La strategia di riduzione del peso è stata estesa anche ad altre aree meno evidenti, come il copribagagliaio. Grazie al maggiore ricorso a componenti leggeri e a una configurazione più compatta, il copribagagliaio è di circa il 25% più leggero rispetto alla versione utilizzata in altri modelli Hyundai.

 

Prestazioni di guida

Mobilità a emissioni da basse a zero, senza compromessi

 

Le prestazioni di guida della gamma IONIQ sono tra le migliori della categoria, grazie al powertrain particolarmente adatto a prestazioni di mobilità efficiente senza compromessi. L’esperienza di guida e la maneggevolezza, così come i livelli di rumorosità e di vibrazioni, sono stati affinati per offrire una qualità di guida di eccellenza. Grande attenzione è stata dedicata infatti anche all’isolamento nel cruscotto, che riduce al minimo il rumore proveniente dal vano motore. A migliorare ulteriormente la la bassa rumorosità ci sono i pannelli fonoassorbenti del pavimento, così come il rivestimento migliorato dei montanti A e B, oppure i vetri dei finestrini più spessi e con pellicola antirumore.

 

IONIQ Hybrid e Plug-in sono dotate di un sistema di sospensione posteriore multi-link con doppio braccio inferiore per un maggiore comfort di guida. Inoltre, l’utilizzo relativamente abbondante di alluminio per i componenti delle sospensioni anteriore e posteriore consente di risparmiare circa 10 kg rispetto ad altre strategie convenzionali di riduzione del peso. Sulla parte anteriore, si raggiunge una riduzione pari a 4,6 kg, grazie al peso di soli 2,3 kg per ciascuno dei bracci inferiori, mentre sulla parte posteriore si risparmiano 7,14 kg, avendo alleggerito ciascun segmento di 3,57 kg.

 

IONIQ Electric monta un assale posteriore a ponte torcente che regala più spazio per la batteria ai polimeri di ioni di litio da 28 kWh, ubicata in modo quasi impercettibile sotto ai sedili posteriori e l’area della ruota di scorta.

 

La reattività di IONIQ al sistema sterzante è chiara e precisa, grazie anche a un aumento del rapporto di trasmissione dello sterzo che unisce sportività e reattività rinforzando la promessa di una esperienza di guida senza compromessi.

 

La forza frenante è ottimizzata per ottenere il massimo dal sistema di frenata rigenerativa, aiutando così IONIQ a mantenere uno stato di carica sempre (SOC) elevato. La frenatura a recupero opera anche per ridurre il rumore, grazie al sistema di recupero di terza generazione del marchio Hyundai. Anche l’unità di frenata assistita integrata (Integrated Brake Assist Unit, iBAU) e l’unità di pressione (Pressure Source Unit, PSU) contribuiscono a ottenere una marcia più silenziosa rispetto ai veicoli della concorrenza. Grazie a questi sistemi si ottiene anche un livello estremamente basso di attrito, per il massimo recupero di energia ed efficienza.

 

Con la collaborazione del produttore di pneumatici Michelin, IONIQ raggiunge livelli di efficienza ancora superiori. La gamma monta infatti pneumatici a ridotta resistenza al rotolamento con cerchi da 15, 16 e 17 pollici, per una maggiore economia di carburante, mentre il modello IONIQ Hybrid monta cerchi da 17 pollici con pneumatici in silice per migliorare le prestazioni. Il sistema di sospensioni multi-link di IONIQ Hybrid e Plug-in è stato adattato al fine di lavorare in modo più efficiente con i pneumatici a bassa resistenza al rotolamento.

 

Comfort e praticità

Auto top di gamma che ridefiniscono gli standard

 

Grazie alla sua speciale linea di design, la gamma IONIQ offre a conducente e passeggeri una grande comodità, riportando così in questo segmento quelle qualità che in passato altri veicoli ibridi, plug-in ed elettrici avevano sacrificato.

 

Così, per esempio, tutti i componenti ibridi sono stati sapientemente disposti e compattati per non compromettere lo spazio, la flessibilità e la fruibilità degli interni. IONIQ Hybrid offre soluzioni top di categoria quanto allo spazio di carico, che prevede il posizionamento della batteria sotto ai sedili posteriori. Inoltre, i sedili posteriori possono essere piegati, per aumentare il volume di carico fino a 1᾽505 litri (VDA 214) e permettere lo stivaggio di bagagli di grandi dimensioni con facilità.

 

Tutti i modelli IONIQ offrono anche un ampio spazio per la testa, sia nella zona anteriore sia posteriore, oltre a un generoso spazio a livello di spalle e gambe. Il sedile del conducente è inoltre dotato di funzione memory, e la guida è resa più piacevole grazie al riscaldamento dei sedili anteriori.

 

Sicurezza e protezione

Funzioni innovative di sicurezza, cinque stelle Euro NCAP e garanzia migliore della categoria

 

La IONIQ ha ottenuto la valutazione massima di cinque stelle per la sicurezza dall’organizzazione indipendente di valutazione delle nuove automobili Euro NCAP. Nei test la IONIQ ha ottenuto punteggi massimi in quattro categorie: occupanti adulti, occupanti bambini, pedoni e sistemi di assistenza alla guida, dimostrando di essere una delle auto più sicure del segmento.

 

La IONIQ è dotata di serie di un lungo elenco di dispositivi di sicurezza attiva su tutte le versioni, inclusi la frenata d’emergenza autonoma con rilevamento pedoni, l’avviso di deviazione dalla corsia, l’assistenza al mantenimento di corsia e lo smart cruise control (regolatore di velocità adattivo).

 

La sicurezza attiva di alto livello è una caratteristica di serie della IONIQ

Nei test effettuati da Euro NCAP, l’equipaggiamento di serie «frenata d’emergenza autonoma» (AEB) della IONIQ ha fornito prestazioni complessivamente buone. Il sistema allerta il conducente in presenza di situazioni d’emergenza, frenando autonomamente se necessario. Avvalendosi di un radar frontale e dei sensori ottici della telecamera, AEB opera a tre livelli. Inizialmente allerta il conducente con spie visive e acustiche, controlla i freni in base al grado di pericolo di collisione e applica la massima forza frenante un attimo prima del momento dell’impatto. Quando rileva un veicolo o un pedone davanti alla vettura, il sistema si attiva (è operativo a partire da una velocità di 8 km/h o superiore) ed evita la collisione o ne minimizza le conseguenze se la collisione è inevitabile.

 

Le caratteristiche di sicurezza di serie di IONIQ sono ulteriormente accresciute dal sistema di assistenza al mantenimento di corsia che comprende pure l’avviso di deviazione dalla corsia. Il sistema allerta il conducente con spie acustiche e visive se l’auto attraversa le demarcazioni stradali senza indicazione di direzione attivato e applica un leggero impulso correttivo al volante per riportare il veicolo in posizione sicura. Il sistema è stato esaminato a fondo da Euro NCAP e ha superato con successo tutti i test.

 

Lo smart cruise control, che equipaggia di serie ogni IONIQ, ha contribuito anch’esso all’ottima valutazione a cinque stelle. Mantiene una velocità e distanza costanti dal veicolo che precede la vettura e accelera o frena automaticamente. L’advanced smart cruise control di IONIQ Electric rende possibile inoltre la funzionalità stop-and-go.

 

Oltre alle tecnologie testate da Euro NCAP, la IONIQ propone inoltre l’assistenza angolo morto e l’allerta traffico trasversale posteriore. Questi sistemi avvisano il conducente di veicoli, persone o altri oggetti presenti attorno alla vettura e che potrebbero entrare in collisione se non individuati mentre l’auto è in movimento – un’ulteriore caratteristica di sicurezza di IONIQ.

 

La sicurezza passiva completa il notevole risultato Euro NCAP

Dal profilo della sicurezza passiva, la struttura leggera ma rigida della carrozzeria è il risultato della progettazione evoluta, dei metodi costruttivi e dei materiali impiegati per l’intera gamma IONIQ. Realizzato con il 53% di acciaio altoresistenziale avanzato, il telaio possiede una rigidità maggiore che favorisce una guidabilità più reattiva e lo rende estremamente sicuro, con un elevato assorbimento dell’energia d’urto e distorsione minimizzata per proteggere i passeggeri in caso di collisione.

 

Miglioramenti nella struttura della carrozzeria, completati dal paraurti posteriore rinforzato con fibre ad alta resistenza, rendono l’intera gamma IONIQ robusta e durevole. Hanno inoltre contribuito al risultato positivo dei test Euro NCAP i sette airbag posizionati nell’abitacolo della IONIQ, incluso airbag per le ginocchia del conducente.

 

Pacchetto garanzia migliore del settore

Per la serenità dei clienti, IONIQ sarà proposta con un pacchetto di garanzia leader del settore in tutte le tre versioni: IONIQ Hybrid, IONIQ Electric e IONIQ Plug-in. La garanzia Hyundai, unica nel suo genere, offre cinque anni senza limiti di chilometraggio sulla vettura nonché otto anni e 200 000 km sulla batteria ad alta tensione. Inoltre all’acquisto di una nuova IONIQ Hybrid oppure IONIQ Electric, i concessionari ufficiali Hyundai in Svizzera assicurano il servizio gratuito per 3 anni o 50’000 km.

 

Produzione

IONIQ è prodotta in Corea del Sud nel più grande stabilimento automobilistico

 

La gamma IONIQ è prodotta nello stabilimento di Hyundai Motor Company a Ulsan, situato nel sud-est della Corea, sulle rive del Mar del Giappone. Lo stabilimento automobilistico di Ulsan è il più grande al mondo e nel 2015 ha prodotto ben 1,53 milioni di autovetture e veicoli commerciali leggeri. La sostenibilità della produzione di Hyundai a Ulsan è assicurata da una turbina eolica da 1,65 MW, da un impianto fotovoltaico da 65 kW e da un proprio impianto di depurazione delle acque reflue.

 

MODELLI

New Generation i10 (MY2016.5)
New i10 (MY2017)
New Generation i20 Coupé
New Generation i20 (MY2017)
New i20 Active
New ix20
New i30 (MY2016.5)
New i30 Wagon (MY2016.5)
All-New i30 (MY2017)
New i40 Wagon (MY2017)

 

New i40 Sedan (MY2017)
ix35 Fuel Cell
All-New Tucson
New Santa Fe
New Grand Santa Fe
H-1 Cargo
H350 Truck ¦ Van (MY2015)
All-New IONIQ hybrid
All-New IONIQ electric

QUICKLINKS

Promozioni
Configurate vostro Hyundai
Download brochure
Richiedi test drive
Vostro concessionario
Usato
Garanzia
Servizio clienti
Direttive per il montaggio H350
Fleet

LOGIN

Marketing
EURO5
Soddisfazione clienti

SEGUITECI SU

 

Contact | Legal | Sitemap


© Copyright 2012-2017 Korean Motor Company

Schweiz / Svizzera