IT
FR
DE
Il debutto di Hyunday nel Campionato del mondo di rally WRC si concretizza
Il debutto di Hyunday nel Campionato del mondo di rally WRC si concretizza
11.01.2013

Nello scorso autunno Hyunday ha annunciato la sua partecipazione al Campionato del mondo rally WRC (World Rallye Championship). Con la nomina di Michel Nandan a leader del gruppo, la creazione della sede di Hyundai Motorsport GmbH ad Alzenau (Germania) e con lo sviluppo di Hyundai WRC i20, adesso l’impegno assume una forma concreta.

Hyundai Motor Co. ha rafforzato il suo nascente programma del Campionato del mondo rally (WRC) con la nomina del veterano del WRC Michel Nandan come Team principal. Il francese, che dalla metà degli anni novanta ha occupato posizioni importanti a livello tecnico nel mondo del rally, unisce le forze con Hyundai in un momento interessante nel programma WRC della casa produttrice.

Nel settembre dello scorso anno, in occasione del Salone dell’auto di Parigi, la Hyundai ha annunciato la sua intenzione di partecipare al Campionato del mondo rally e ora sta sviluppando una specifica WRC della nuova i20 con l’obiettivo di gareggiare nell’intero campionato del 2014. Hyundai ha inoltre fondato una consociata su misura per gli sport motoristici (Hyundai Motorsport GmbH) che gestirà il programma WRC dell’azienda. Gyoo-Heon Choi è stato nominato Presidente di Hyundai Motorsport GmbH. 

«Hyundai è elettrizzata di competere di nuovo nel WRC. Siamo tornati non solo per gareggiare, ma per vincere», sottolinea Tak Uk Im, Vice Presidente Esecutivo e Direttore Operativo di Hyundai Motor. «Hyundai e il WRC formano una perfetta accoppiata e la nostra esperienza nelle corse si tradurrà direttamente in migliori prestazioni e manovrabilità nei nostri veicoli destinati alla strada.»

Hyundai ha identificato il WRC come la piattaforma perfetta per promuovere l’eccitazione e il dinamismo del suo marchio in crescita a livello internazionale. Il brivido e lo spettacolo del Campionato del mondo rally insieme all’abilità tecnologica della serie incarnano in modo impeccabile i valori Hyundai.

Non è la prima volta che Hyundai gareggia nel WRC, avendo partecipato a serie di competizioni motoristiche dal 2000 al 2003. Ora Hyundai è pronta per il ritorno nel WRC, con un team interno che opera nella sede appositamente costruita di Alzenau, Germania, nei pressi di Francoforte, dove si trova la direzione generale europea di Hyundai. 

E mentre la stagione 2013 è pronta a partire con il leggendario rally di Montecarlo, Hyundai dà il via a un anno di preparativi per il suo ritorno nel mondo dei rally con lavori intensi per lo sviluppo della specifica WRC della i20 sotto la direzione esperta del Team principal Michel Nandan.

Nandan ha dichiarato: «Sono onorato di essere stato scelto da Hyundai per guidare il suo entusiasmante ritorno nel WRC. Il progetto è ancora allo stadio iniziale, ma tutto si muove rapidamente e non vedo l’ora di sviluppare il team nel corso dei prossimi mesi. C’è ancora molto da fare, e ne siamo consapevoli, ma con il centro appositamente creato di Alzenau e un gruppo di persone ambiziose e fortemente motivate, abbiamo già fatto dei notevoli progressi.»

Una versione provvisoria della i20 ha già iniziato i test in Corea. Questo consente a Hyundai di effettuare l’analisi di componenti e sospensioni con ulteriori test nel corso di tutto il 2013. 

Nandan ha aggiunto: «Stiamo intenzionalmente usando una versione provvisoria della i20 per effettuare importanti test sui componenti e assicurarci di aver fatto tutti i compiti a casa prima di partecipare alla competizione. Questa fase continuerà per tutto il 2013, in preparazione della nostra prima intera stagione di ritorno nel WRC, nel 2014. Dovremo prendere ancora molte altre decisioni nel corso dell’anno, in particolare in merito 
alla selezione dei piloti, ma anche questo richiede tempo e attenzione. Contemporaneamente, terremo d’occhio la stagione 2013 del WRC.»

L’impegno e gli investimenti di Hyundai in un programma di sport motoristici a livello mondiale sottolinea la continua crescita e flessibilità della casa produttrice, che mira a rafforzare la sua posizione sul mercato globale. Le possibilità di trasferire le tecnologie dai veicoli per il WRC a quelli destinati alla strada in futuro, rende il ritorno agli sport motoristici una scelta astuta e logica per Hyundai.

La storia di Hyundai nei rally

La partecipazione della società agli eventi sportivi iniziò nel 1998, quando per due stagioni gareggiò nella categoria F2 del WRC.  Nel 1999, il team annunciò di voler passare alla categoria superiore nel 2000, con un’auto appositamente sviluppata per il WRC e basata sulla Accent a tre porte, che ha gareggiato fino al 2003.


 

MODELLI

New Generation i10
New Generation i20 Coupé
New Generation i20
New i20 Active
New ix20
New i30
New i30 Wagon
New i40 Wagon
New i40 Sedan

 

ix35 Fuel Cell
All-New Tucson
New Santa Fe
New Grand Santa Fe
H-1 Cargo
H350 Truck ¦ Van Model Year 2015
All-New IONIQ hybrid

QUICKLINKS

Promozioni
Configurate vostro Hyundai
Download brochure
Richiedi test drive
Vostro concessionario
Usato
Garanzia
Servizio clienti
Direttive per il montaggio H350
Fleet

LOGIN

Marketing
EURO5
Soddisfazione clienti

SEGUITECI SU

 

Contact | Legal | Sitemap


© Copyright 2012-2016 Korean Motor Company

Schweiz / Svizzera